Via Trieste, 42 - 10064 Pinerolo (TO) | Tel. 0121.393617 - Fax 0121.377338

Progetti Europei

Il CFIQ partecipa a numerosi progetti e iniziative finanziati dai fondi comunitari. In particolare, i principali fondi e programmi ai quali l'agenzia formativa partecipa, per il periodo di programmazione 2014-2020 sono: - ERASMUS+: Ambiti KA1 e KA2, a valere sugli inviti dell'Agenzia Nazionale Giovani, Indire e ISFOL. - EUROPA PER I CITTADINI. - ALCOTRA ITALIA FRANCIA.

PROGETTI ATTIVI 

 SKILLED - SUSTAINABLE SKILLS FOR LOCAL DEVELOPER

 logoerasmus

 

 logoskilled

Finanziato grazie al programma ERASMUS+ - KA202, il progetto SKILLED - Sustainable Skills for Local Developer persegue l’obiettivo di coprogettare a livello europeo un nuovo profilo professionale denominato EESLD, ossia Esperto Europeo in sviluppo locale sostenibile: la proposta prevede la sperimentazione di un breve percorso formativo destinato ai futuri EESLD, al quale prenderanno parte circa 85 giovani VET learners europei, con un’età compresa tra i 20 e i 35 anni e interessati alle tematiche oggetto di formazione.
Il percorso formativo sperimentale della durata di 38 ore, è completamente on-line (grazie alla piattaforma e-learning messa a disposizione dal coordinatore FUNDACION PASCUAL TOMAS) e in modalità asincrona, con precisi step di verifica e approfondimento (PCM, sviluppo locale e sostenibilità, Agenda 2030, progettazione partecipata, marketing digitale e basi di analisi statistica dei dati). La formazione si alterna con una serie di interviste a testimoni qualificati in grado di raccontare buone pratiche e progetti di sviluppo locale (ad esempio, le esperienze Hackathon condotte Fondazione Its– “Professionalità Per Lo Sviluppo Dei Sistemi Energetici Ecosostenibili”). Il percorso sperimentale si concluderà con un lavoro di gruppo, ossia un caso studio calato a livello locale e finalizzato a sperimentare e osservare le competenze tipiche di un EESLD. La formazione è gratuita e aperta a tutti coloro che sono interessati alle tematiche
oggetto di intervento, con un livello di conoscenza della lingua inglese pari ad almeno B1. Il CFIQ ha coordinato l’intero processo di coprogettazione del profilo e delle attività formative oggetto di sperimentazione.

Un ulteriore prodotto intellettuale in continuità con la definizione del profilo professionale per l’EESLD è il modello transnazionale di validazione delle competenze per promuovere strumenti trasversali e flessibili a livello europeo e formalizzare le competenze non formali e informali, mappate anche grazie al coinvolgimento di 7 professionisti esperti (uno in rappresentanza di ogni paese europeo membro del partenariato del progetto). Tali risorse, denominate Mentor, saranno coinvolte anche nella sperimentazione del toolkit per la validazione e nel coordinamento dei casi studio/lavoro di gruppo condotti dai giovani VET learners.
Tali importanti attività sono oggetto di specifiche azioni di diffusione, anche a livello europeo, grazie a 3 eventi moltiplicatori (Spagna, Italia e Romania).
Per maggiori informazioni e/o adesioni è possibile consultare il sito del progetto: https://skilled-project.eu/ 
 
 
fotoskilled
Il partenariato del progetto SKILLED, durante il meeting transnazionale organizzato a Valencia nell'ottobre del 2021
 

PARTNERS:

FUNDACION PASCUAL TOMAS (ES) – Coordinatore - www.fundaciopascualtomas.org
FONDAZIONE ITS (IT) - www.its-energiapiemonte.it
ALPINE PEARLS (AT) - www.alpine-pearls.com
UNIVERSITATEA POLITEHNICA DIN BUCURESTI (RO) - http://www.upb.ro
AN.KA (EL) - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
YASAR UNIVERSITESI (TR) - www.yasar.edu.tr
IFESCOOP (ES) - www.ifescoop.eu

ALCOTRA: PROGRAMMA TRANSFRONTALIERO DI COOPERAZIONE TERRITORIALE EUROPEA INTERREG V-A ITALIA - FRANCIA 2014-2020 

Per approfondimenti visitate il sito della Città metropolitana di Torino al seguente link:A.P.P. VER. - Apprendere Per Produrre Verde

 

A.P.VER. - APPRENDERE PER PRODURRE VERDE

GREEN ECONOMY, GREEN EDUCATION

Capofila del Progetto: Città metropolitana di Torino

interr 

Partners di Progetto: Città di PineroloConsorzio per la Formazione, l'Innovazione e la Qualita - CFIQ GIP FIPAN - Académie de Nice

Soggetto attuatore: Ires Piemonte

"Le parole chiave di A.P.P. VER." - Brochure di presentazione del Progetto(pdf 6,1 MB)

Il Progetto Europeo A.P.P. VER., che copre l'arco di tre anni dal 2017 al 2020 e ha ottenuto il sostegno finanziario dell'Unione Europea, ha l'obiettivo di promuovere lo sviluppo della green e circular economy. Nell'ambito del sistema di istruzione e della formazione professionale transfrontaliero, all'insegna della sostenibilità, e nell'ottica di potenziare l'offerta formativa in senso "green" e la mobilità dei giovani, guarda con occhio attento e mirato ai settori di crescita della green economy. La finalità ultima del progetto è garantire la qualità dell'offerta formativa ed educativa in area transfrontaliera per renderla adeguata alle trasformazioni sociali ed economiche in atto e in prospettiva nel campo dell'economia verde. Grazie alla costruzione di una rete di imprese, scuole, enti locali e istituzioni verranno progettati e sperimentati percorsi scolastici e formativi innovativi e si produrranno una serie di strumenti tecnici e didattici:

  • Quadro di riferimento e bibliografia sull'Economia "verde"
  • Il Sussidiario per individuare le organizzazioni "verdi"
  • Dossier delle organizzazioni "verdi"
  • Report sulla diffusione delle competenze e dei profili "green" in area transfrontaliera
  • Strumenti e metodi per l'analisi delle competenze e dei fabbisogni formativi degli studenti e dei formatori
  • Forme e strumenti dell'orientamento e dell'alternanza scuola-lavoro in Italia e in Francia per l'economia "verde"
  • Linee guida per l'orientamento e l'alternanza scuola-lavoro per l'economia "verde"
  • n. 11 percorsi formativi per 125 tutor aziendali, scolastici e della formazione professionale
  • n. 13 percorsi formativi tematici per 240 docenti
  • n. 1 Laboratorio "La creazione di impresa" per 240 studenti
  • n. 11 visite e almeno 80 stage in organizzazioni "verdi"
  • da 10 a 19 nuovi Profili di competenza "green"
  • n. 19 percorsi professionalizzanti per 480 studenti per l'orientamento e per l'economia verde
  • Strumenti di valutazione e certificazione delle competenze transfrontalieri
  • CVduFutur per la valorizzazione delle esperienze e delle conoscenze
  • Numerose le azioni previste di informazione e comunicazione mirate per fini operativi e strategici, di valore scientifico, istituzionale e settoriale, o indirizzate ad un ampio pubblico e di natura intergenerazionale.
E' POSSIBILE CONSULTARE E SCARICARE IL MATERIALE FAD DEL CORSO
I TUTOR NELLA GREEN ECONOMY E NELLO SVILUPPO SOSTENIBILE
AL SEGUENTE LINK:

https://drive.google.com/open?id=1z-wGRfpZJ0o17uRztyVb_91uPzc26yjX

ERASMUS+ - KA2:PROGETTO GO&LEARN: UNA VETRINA PER LE AZIENDE SULL’EUROPA

go

Ogni impresa eccelle in qualcosa: prodotti, organizzazione, tecnologie, processi di lavoro, gestione delle risorse umane, impatto sui mercati.
Go&Learn è un'iniziativa formativa che valorizza l'eccellenza dell'impresa, la rende visibile al territorio in cui opera, ne stimola il ruolo formativo attraverso il coinvolgimento all'interno di percorsi di orientamento e/o di aggiornamento professionale realizzati da università, scuole primarie e secondarie, enti di formazione professionale.
Il progetto, finanziato nell’ambito del programma Europeo  Erasmus+   è rivolto ad aziende interessate  ad inserirsi in un circuito nazionale e/o internazionale nel quale si rendano disponibili ad accogliere studenti,  operatori del mondo della scuola, della formazione e delle imprese in visite studio, esponendo i propri prodotti, le proprie peculiarità tecnologiche, gestionali, operative, ecc.
Go&Learn è un progetto innovativo e rappresenta una interessante vetrina sull’Europa e sull’Italia per imprese che cerchino l’opportunità di mettere in evidenza e valorizzare i  propri punti di forza.
CFIQ  ed Enaip Piemonte  sono gli enti  promotori del progetto sul territorio  che si occupano dell’organizzazione del catalogo Go&Learn.
La Città metropolitana di Torino ed il Patto territoriale Zona Ovest sono gli Stakeholder che hanno costituito, insieme CFIQ ed ENAIP l’agenzia Goandlearn per il Piemonte.
La proposta Go&Learn si concretizza in:
  • un catalogo di circuiti di visite di studio internazionali, rivolte ad utenti provenienti da altri paesi, ciascuno curato dall’agenzia del paese ospite. I circuiti sono costituiti da gruppi di visite in più imprese che durano da 3 a 5 giorni.
  • una serie di cataloghi di visite di studio locali, rivolte ad utenti del territorio in cui opera l’agenzia Go&Learn, che prevedono visite in singole imprese della durata di 3-7 ore ciascuna.
Una visita di studio è una lezione svolta all'interno dell'impresa che prevede, oltre alla visita ai reparti, l'illustrazione da parte di un responsabile dell'azienda su due tematiche complementari: una carattere “economico” quali: mercati e prodotti, contesto territoriale, organizzazione, risorse umane, ecc., l’altra legata alla specificità dei prodotti o del sistema produttivo e delle loro caratteristiche di eccellenza.
I Cataloghi, inseriti in un contesto di scambi già operativo, sono in fase di costruzione.  Possono essere consultati sul sito del programma:   http://www.goandlearn.euA questo indirizzo potete trovare anche l’elenco dei partner nazionali ed internazionali inseriti ad oggi nel circuito, i settori coinvolti e le tematiche su cui le imprese si sono proposte.  In particolare, entrando dal sito nella costituenda  G&L AGENCY PIEMONTE  potrete trovare l’elenco e le pagine descrittive delle aziende che hanno già aderito al progetto e per le quali sono in fase di impostazione le visite tematiche.

Il 28 marzo 2017 è stata organizzata una visita sperimentale presso Galup, una delle aziende piemontesi che ha aderito al progetto Go&Learn+. Hanno preso parte gli allievi del corso "Operatore della Ristorazione e preparazione pasti", alcuni docenti e coordinatori.

Guarda il video

Per aderire al catalogo G&L, basta mandare una segnalazione all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.t

 

PROGETTO “EMBRACE  – Enhancement of Migrants aBilities and Recognition of their Acquired Competences, in Europe” -  ERASMUS+  - KA2 – COOPERAZIONE PER L’INNOVAZIONE E LO SCAMBIO DI BUONE PRASSI

embrace

Obiettivo generale del progetto è delineare e sperimentare una metodologia che consenta di identificare, documentare, validare e certificare le competenze acquisite dai migranti nei loro paesi d’origine al fine di migliorare le opportunità di inserimento nel mercato del lavoro europeo. Il capofila del progetto è Enaip Piemonte. Il Cfiq ha aderito al progetto in veste di partner.

PROGETTO “DREAM: Dynamic Reinforcement for European Adaptation of Migrants” - ERASMUS+ - KA2 – COOPERAZIONE PER L’INNOVAZIONE E LO SCAMBIO DI BUONE PRASSI

dream

La finalità del progetto risiede nello scambio di best practices rispetto a modalità di facilitazione e integrazione dei migranti nella vita sociale ed economica dell’UE.

Progetto Dream

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti (es. Google Analytics, interazione Social Network, ecc), per migliorare la Sua esperienza e offrire servizi in linea con le Sue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento del sito, Lei acconsente all’uso dei cookie.